Corso GIS nella Riserva Calanchi di Atri

La Riserva Naturale Regionale Oasi WWF “Calanchi di Atri” in collaborazione con lo Studio Associato Ecoview organizza il Corso full immersion di QGis – Geographic Information System, previsto per il 2, 3, 4 marzo 2017 per un totale di 20 ore formative. Tra i migliori software nel segmento Open Source in termini di funzionalità, flessibilità e facilità d’uso, il QGis è correntemente utilizzato da chiunque si trovi a gestire il territorio, raccogliere ed elaborare i dati, pianificare attività attraverso lo studio e la ricerca dello stesso.
Il modulo formativo affronta i principali aspetti concettuali e procedurali della gestione geografica offrendo i principi base per la comprensione ed elaborazione di cartografie, raster e vettoriali, sistemi di riferimento e georeferenziazione, i database relazionali, operazioni di join e query, analisi spaziale, layout di stampa ed esercitazioni pratiche. Attraverso una metodologia di insegnamento interattivo e partecipativo, il corso intende fornire i principi basilari per l’apprendimento del software e sistemi informativi territoriali (SIT) complessi, in ottica di poter acquisire gli strumenti fondamentali per una qualsivoglia attività presente e futura legata al territorio. Le conoscenze acquisite saranno inoltre spendibili nell’utilizzo di molti altri applicativi (ad esempio ESRI ArcGIS, gvSIG ecc.). L’obiettivo principale è infatti quello di apprendere la necessaria visione d’insieme per la gestione e analisi dei geodati. Negli ultimi anni, i GIS Open Source hanno raggiunto un pubblico molto vasto garantendo elevata agibilità e fattibilità dal punto di vista progettuale, facilitando il lavoro attraverso un’efficiente gestione dei dati e notevoli potenzialità di analisi geografica. La gratuità dei prodotti sicuramente favorisce ed alimenta la diffusione e il costante aggiornamento di dati e funzionalità. E’ indubbio il suo ampio utilizzo in ambito professionale e nella ricerca scientifica e può essere installato su qualsiasi computer su piattaforme Microsoft Windows, Linux, Mac OS senza limitazioni di licenza.
Il corso pertanto è rivolto a professionisti, tecnici di Pubbliche Amministrazioni, studenti universitari, ricercatori, insegnanti e in generale a tutti coloro che hanno intenzione di ampliare le proprie conoscenze in materia di gestione ed analisi di dati geografici. Trattandosi di un corso base non sono previsti requisiti di accesso ma i posti sono limitati ad un numero di 10 per garantire assistenza ed efficienza a tutti i partecipanti. E’ tenuto da docenti con titoli e larga esperienza nella progettazione dei Sistemi Informativi Territoriali attraverso un approccio diretto di didattica laboratoriale in aula. Il corso si terrà presso la sede del Comune di Atri nella Sala Studio del Palazzo Ducale, p.zza Duchi Acquaviva (Te) e le iscrizioni devono pervenire entro il 24 febbraio 2017 via mail – info@riservacalanchidiatri.it – o telefonicamente, compilando l’apposito modulo.
La partecipazione certificata al corso darà diritto a 20 CFP per gli iscritti agli Ordini degli Architetti PPC in accordo con l’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Teramo.
Per tutti coloro che vogliono andare oltre l’osservazione del quadro geografico analizzando il contesto attraverso lo studio approfondito dei geodati, vi aspettiamo ad Atri!