Parco Agricolo Atri

Piano Particolareggiato

Descrizione Progetto

Il Piano Particolareggiato del Parco Agricolo (PPPA) redatto in attuazione all’art.13 delle NTA del PTP della Provincia di Teramo, è stato adottato nel 2012 e si inserisce nel progetto di Multilevel governance del Comune di Atri.

Il progetto è il risultato di una pluralità di contributi specialistici e azioni partecipative che hanno accompagnato le decisioni strategiche. Recupero dell’edilizia rurale e azzeramento del consumo di suolo agricolo, incremento della sicurezza idrogeomorfologica, potenziamento dell’attrattività dei valori naturali e delle tipicità locali, sono i target da raggiungere attraverso la sperimentazione di norme incentivanti, compensative o, se necessario, perequative.

Dunque non stravolgere l’attuale assetto territoriale, né mantenerlo immutato e immutabile, ma semplicemente preparare la comunità ad accogliere le opportunità che nel futuro potranno interessare l’ambito rurale attraverso la conoscenza dell’eccellenza del parco.

Un Piano che parte da un obiettivo condiviso: affrontare le sfide del futuro puntando sulla salvaguardia e la valorizzazione del paesaggio rurale.

SOGGETTO PROMOTORE:
Comune di Atri (TE). Sindaco: Gabriele Astolfi; Vicesindaco con delega alla Multilevel Governance: Domenico Felicione. RUP: Gino Marconi
PROGETTISTI INCARICATI:
Progetto Generale: Ennio Nonni
Progetto Parco Agricolo e Piano Di Gestione SIC: Serena Ciabò 
Collaboratori al progetto generale: Devis Sbarzaglia, Maurilio Ronci, Stefania Di Sabatino
PRG e PPCS: Aldo Cilli, Monia Di Leonardo

Scarica la presentazione sintetica del progetto

Dettagli

  • Client Comune di Atri
  • Data 4 maggio 2014
  • Tags Gestione aree protette, Pianificazione territoriale

Progetti correlati

Torna su
Questa cosa può essere attivata o disattivata, e dentro può andarci semplice testo, html oppure widget di wordpress.